• Privacy World Facebook
  • Privacy World Instagram

Segui Privacy World – 

Ecuador

Ecuador

Grado del passaporto
59
Paesi senza visto
92
Residenza
Cittadinanza
No

Acquisizione: 3-6 mesi

Capitale richiesto: $42,500

Acquisizione: -

Capitale richiesto: -

Informazioni sulla cittadinanza e residenza dell'Ecuador

NON esiste nulla come ottenere la cittadinanza dell'Ecuador per investimento senza prima diventare un residente permanente dell'Ecuador entro 5 anni di vita in Ecuador, prima come residente temporaneo per i primi 2 anni in Ecuador, seguito successivamente da altri 3 anni in Ecuador come un residente permanente, per poter finalmente qualificarsi per la cittadinanza ecuadoriana in quel momento.

In base alle nuove normative entrate in vigore il 10 marzo 2022, il programma di residenza dell'Ecuador si qualifica come uno dei migliori al mondo e uno dei percorsi più facili per la cittadinanza. L'Ecuador offre un visto di residenza temporanea per iniziare, dal quale puoi passare a un visto di residenza permanente.

Dopo 21 mesi di residenza temporanea e permanenza continuativa in Ecuador, puoi richiedere un visto di residenza permanente (PRV). Con il visto di residenza permanente, puoi rimanere fuori dal paese per un massimo di 180 giorni durante i primi due anni, ogni anno. Dopo il secondo anno, puoi rimanere fuori dal paese per un massimo di 2 anni per mantenere il tuo status di visto di residenza permanente. In caso di mancato rispetto di questa legge, deve essere pagata una sanzione fino a 50% dello stipendio base unificato. Dopo il secondo anno, i titolari di residenza permanente possono rimanere fuori dal paese per un massimo di due anni. Se il titolare non rientra nel Paese entro il termine di due anni, il visto verrà annullato.

Esistono diversi programmi per richiedere la residenza temporanea in Ecuador, di cui 3 sono elencati di seguito. Per tutti i programmi elencati di seguito il richiedente deve essere consapevole che può lasciare solo 90 giorni all'anno per i primi 2 anni per mantenere lo stato di residenza.

I tipi di visti di residenza sono i seguenti:

1. Visto pensionato

 Per le persone che ricevono una pensione stabile o un'altra forma di reddito costante di almeno 3 salari minimi minimi ecuadoriani [$1275 al mese]. Non è necessario avere almeno 65 anni per qualificarsi per un visto per pensionati. Finché hai un reddito di $1275/mese (e $200/mese per ogni figlio adulto a carico) che ti viene percepito in perpetuo, e puoi dimostrarlo, sei idoneo per il Pensioner's Visa.

2. Visto Inversionista (Investitore).

  • Da quest'anno, l'investimento richiesto per ogni tipo di visto per investitori è lo stesso: 100 volte il salario minimo mensile. Per il 2022, questo è US$42.500.

Ecco i tipi più comuni di investimenti utilizzati dagli espatriati per qualificarsi per un visto per investitori:

  • Un certificato di deposito (CD): devi dimostrare che è contratto tramite una banca ecuadoriana per almeno 730 giorni...
  • Proprietà immobiliari ecuadoriane: dovrai presentare il titolo di proprietà, che mostri un valore stimato di almeno 100 volte il salario minimo. Se la proprietà è in comproprietà, la metà del richiedente deve valere il minimo richiesto...
  • Le azioni di una società ecuadoriana sono valutate al minimo richiesto.

3. VISTO professionale

  • Periodo: 2 anni inizialmente, a tempo indeterminato al rinnovo
  • Iscrizioni consentite: Molteplici
  • Tempo fuori dall'Ecuador: Max 90 giorni all'anno per i primi 2 anni. 
  • Nessuna prova di occupazione richiesta
  • Il visto non è collegato all'occupazione in Ecuador (o altrove)
  • Low proof of income is required ($2,550 within the last 6 months)
  • Non legato ad alcun investimento, quindi libera capitale
  • Economico a $450 per un visto che dura 2 anni

Principali requisiti:

  1.  Una laurea o una laurea di livello superiore presso un'università riconosciuta dal governo ecuadoriano (SENESYCT); e
  2. Il corso è stato svolto prevalentemente di persona (non online).

Per essere idoneo alla residenza permanente, devi esserlo:

  • Il titolare di un visto di soggiorno temporaneo, per almeno 21 mesi;
  • Sposato con (o avere un'unione civile con) un cittadino ecuadoriano o residente permanente;
  • Una persona minorenne o disabile che è a carico di un cittadino ecuadoriano o residente permanente;
  • Parente di un cittadino ecuadoriano o residente permanente, di almeno il secondo grado di consanguineità o affinità.

L'Ecuador ha uno dei programmi di cittadinanza più rapidi al mondo. Puoi essere naturalizzato dopo soli tre anni di residenza… o dopo soli due anni se sposi un cittadino ecuadoriano.

Requisiti di cittadinanza:
– Residenza legale e continuativa di almeno tre anni in Ecuador.
– Essere maggiorenne/consenso dei genitori o dei tutori legali del minore.
– Certificato di nascita o prova integrativa debitamente legalizzata e tradotta in spagnolo.
– Copia del documento di identità o copia del passaporto in corso di validità, debitamente legalizzato.
– Conoscenza dei simboli patriottici dell'Ecuador
– Partecipare a un colloquio, spiegando le ragioni della volontà di acquisire la nazionalità ecuadoriana.
– Prova di mezzi economici sufficienti per sussistere nel paese.

Vantaggi della residenza in Ecuador per programma di investimento

  1. Basso costo della vita
  2. Assistenza sanitaria di alta qualità
  3. L'Ecuador è connesso e accessibile
  4. Bassi prezzi degli immobili
  5. I visti di residenza sono semplici
  6. avere diritto alla residenza permanente in un breve periodo.

Requisiti e qualifiche di residenza in Ecuador

Requisiti di residenza temporanea:

– Passaporto, documento di viaggio o identità validi riconosciuti tramite strumenti internazionali.
– Certificato di precedenti penali del paese di origine o in cui ha risieduto negli ultimi cinque anni, prima del suo arrivo in territorio ecuadoriano.
– Prova di mezzi di sussistenza sufficienti in Ecuador.
– Aderire al sistema di previdenza sociale pubblico o acquistare un'assicurazione sanitaria privata.
– Pagamento della Tassa fissata dalle Autorità per la Migrazione.
– Certificato di migrazione

Passi e sequenza temporale

Passaggio 1: impronte digitali

Il primo passo nel processo per ottenere il visto di residenza temporanea per l'Ecuador è il rilevamento delle impronte digitali.

Passaggio 2: controllo dei precedenti

Passaggio 3: raccogliere requisiti/documenti specifici per il visto

Passaggio 4: richiedere un appuntamento con il ministero

Puoi recarti in uno qualsiasi degli uffici ministeriali in Ecuador per presentare la tua domanda, ma alcuni hanno attese più lunghe di altri. Il tuo agente di visto saprà quale ufficio è il migliore in quel momento.

Passaggio 5: compilare e autenticare il modulo di domanda di visto

Il modulo di richiesta del visto è in spagnolo e deve essere compilato in spagnolo. Una volta compilato, dovrai recarti da un notaio per farlo autenticare. Devi firmare la domanda davanti al notaio dopo avergli mostrato la tua identificazione.

Passaggio 6: inviare la domanda

Dopo aver compilato il modulo di richiesta del visto e tutta la documentazione richiesta con le apostille, se necessario, recati all'ufficio del ministero il giorno dell'appuntamento per presentare la domanda. Avrai bisogno del tuo passaporto come documento d'identità.

Questo processo è diverso se il tuo visto verrà rilasciato nel tuo paese d'origine. Il tuo agente di visto ti aiuterà con questo processo.

Passaggio 7: ottieni il visto dal ministero

Una volta approvato il visto, il governo rilascia un visto elettronico che viene allegato digitalmente al numero del tuo passaporto. Non allegano più un visto adesivo fisico al tuo passaporto. Ancora una volta, se il tuo passaporto sta per scadere, ti consigliamo di rinnovarlo prima di richiedere i visti di residenza temporanea per l'Ecuador.

Step 8: Prendi una Cédula

Dopo aver ricevuto i visti di residenza temporanea, portali all'ufficio governativo di Cuenca per ottenere la tua cédula, come carta d'identità ufficiale rilasciata dal governo.

Ci è voluta circa un'ora per ottenere la cédula e il costo era $5. Non è necessario ottenere una cédula; tuttavia, la tua vita da espatriato in Ecuador sarà molto più semplice e avrai a disposizione più opzioni bancarie se ne hai una. Avrai bisogno di una cédula per richiedere l'assicurazione sanitaria pubblica IESS.

Ci sono molti passaggi necessari per ottenere il visto di residenza temporanea per l'Ecuador e di solito ci vogliono dai 3 ai 6 mesi.

I nostri servizi

Privacy World offre i suoi servizi a chiunque, non solo cerchi di ottenere procedure di residenza e/o cittadinanza, ma i nostri esperti escogitano modi legali per:

  • Trova la soluzione migliore per le tue esigenze.
  • Identifica e implementa una strategia per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
  • Attiva la nostra rete di persone nel paese in cui hai bisogno di aiuto senza dover cercare la soluzione migliore o un avvocato. Lavoriamo solo con persone autorizzate in ogni paese che controlliamo attentamente e approviamo le nostre linee guida e i principi di privacy che rappresentiamo.
  • Concentrati sull'eliminazione della burocrazia e sull'accelerare il processo.
  • Fornisci una comunicazione adeguata con te sul tuo caso.
    …. e soprattutto: Offrirti strategie legali per fornire ulteriori livelli di privacy per la tua identità, mentre ottieni la tua residenza o cittadinanza!

Privacy World può anche aiutarti a incorporare la tua azienda in Ecuador, aiutandoti a stabilirti nel paese e coordinandoti con te in modo che questa esperienza sia meno fastidiosa.

Vuoi che Privacy World gestisca il tuo caso? Hai qualche domanda? Contattaci!

contact us

Domande frequenti

La doppia cittadinanza è riconosciuta in Ecuador. Non è necessario rinunciare alla nazionalità precedente per diventare cittadino della Repubblica Dominicana.

Sì, le persone a carico del richiedente possono essere incluse nella domanda.

Puoi viaggiare senza visto solo per 90 giorni e devi lasciare il paese prima di 90 giorni.

Dopo un minimo di 21 mesi, hai diritto a richiedere un visto di residenza permanente nella stessa categoria.

Sì, devi vivere in Ecuador con residenza per tre anni e completare il processo di cittadinanza per diventare cittadino del paese.

Sì, un richiedente che detiene la residenza permanente deve rimanere fino a 180 giorni all'anno, per i primi due anni dalla data di rilascio del visto di residenza permanente. Dopo il secondo anno, il titolare può risiedere fuori dal paese per un massimo di due anni.

Sì, devi rimanere per 90 giorni non consecutivi durante i 21 mesi.

Sì. È richiesto un colloquio quando si richiede la cittadinanza in Ecuador.

Sì. Ti verrà richiesto di conoscere lo spagnolo parlato durante il colloquio.

I non residenti sono tassati sul loro reddito di origine ecuadoriana.

I residenti fiscali sono soggetti all'imposta sul reddito delle persone fisiche sul loro reddito mondiale.

Sì. Le successioni e le donazioni sono tassate con un'aliquota fiscale progressiva fino a 35%.

Non ci sono tasse sul patrimonio netto in Ecuador.

it_ITItalian